sabato 1 ottobre 2016

CHUTNEY DI PERE PICCANTE.....VIZIAMOCI....#SEGUILESTAGIONI

Ed anche questo mese si ricomincia!.
Con Ottobre arriva una lista della spesa, ricca di gusto e l'autunno ci regala i primi freddi, il plaid prende il posto del telo da mare, i colori caldi si stemperano in dolci sfumature e la vita appare velata di romantica malinconia.
E noi blogger di, SEGUI LE STAGIONI, siamo pronte con le nostre dritte sull'arredamento, sulla natura e sul cibo, perchè vogliamo vivere con voi le meraviglie di questo Ottobre!.
Iniziamo con una ricetta speciale, una ricetta che viene dall'India, una ricetta che sprigiona un concentrato di sapore e gusto, il CHUTNEY e per la spesa di ottobre lo faremo con le PERE, le più dolci e succulente, le pere William, con la loro polpa bianca, morbida e succosa, sono perfette per le marmellate e per i succhi di frutta, quindi direi, assolutamente perfette, per la nostra ricetta.
Il chutney è una salsa o meglio una marmellata, che si accompagna con piatti di riso, carne o pesce ed annovera tra le ricette moltissime varianti, dalla frutta esotica alle verdure, dal dolce al salato.
Io ho pensato per voi ad un CHUTNEY DI PERE PICCANTE, dolcezza e forza sono il binomio perfetto per accompagnare formaggi stagionati e carni lesse e credetemi, questo chutney vi piacerà parecchio.
Inoltre il chutney si puó conservare anche per lungo tempo, in bel barattolo pronto all'uso per viziare il palato.
Ma prima come sempre vi ricordo le altre mille idee per la spesa di Ottobre, che troverete, sulla pagina Facebook di SEGUI LE STAGIONI.
Ed ora andiamo che il chutney ci attende!

Ingredienti 2 vasetti piccoli da conserva:
800gr di Pere
400gr di zucchero
1/2 cipolla bianca
1 spicchio d'aglio
1 piccolo peperoncino fresco
Zenzero q.b.
Cannella q.b.
1dl di aceto di mele

Sbucciate e tagliate a pezzetti le pere, metterle in una casseruola con lo zucchero.
Uniteci le spezie ed il peperoncino lavato e privato dei semi.
Aggiungete l'aglio e la cipolla finemente tritati, l'aceto ed un pizzico di sale.
Mescolate bene e fate cuocere con il coperchio a fiamma bassissima per almeno 40 minuti mescolando di tanto in tanto fino al raggiungimento della consistenza desiderata.
Lasciate raffreddare il composto e poi servitelo accompagnato da formaggio stagionato, anche del parmigiano va benissimo.
Se preferite dedicarvi alla conserva, quando il chutney è ancora caldissimo, versatelo in vasetti precedentemente sterilizzati, capovolgeteli e fateli raffreddare.
Il chutney si conserva in un luogo buio e fresco per almeno 6 mesi.
Come tutte le conserve, una volta aperto il vasetto, va conservato in frigo e consumato entro 7 giorni.
 DOLCEZZA E VIGORE
 VIZIAMO IL PALATO
ALLA PROSSIMA RICETTA



6 commenti:

  1. Molto interessante questo chutney...anche come regalino a chi si vuol bene!! Io col piccante ho qualche problema....potrei omettere il peperoncino, secondo te?
    Un abbraccio e buon ottobre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara, certo che puoi sostituire il peperoncino, il risultato sarà molto più morbido e godibilissimo, magari abbinalo alle carni lesse oppure usa un formaggio stagionato bene dal sapore deciso, tipo qualche pecorino.
      Un bacio.

      Elimina
  2. Wow, già lo pregusto accompagnato a del buon pecorino... Invitate e pizzicotto, mi piace! Buona domenica di autunno. Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Lucia, se il pecorino lo metti tu io arrivo con il chutney e ci facciamo una domenica mangereccia insieme!, un saluto ed un abbraccio, a presto.

      Elimina
  3. Adoro questi abbinamenti, poi io sono una golosa di formaggi, ci pesserei tutto l'autunno così ^_^ Un saluto!

    RispondiElimina